giovedì 21 marzo 2013

Milano Malpensa un anno dopo, sempre peggio !!!

Il post sui disservizi di Malpensa e stazione centrale pubblicato esattamente un anno fa, si ripresenta oggi dopo un imprevisto cambio programma del mio volo, e dopo un ennesimo lungo viaggio e dopo un anno le cose non sono affatto cambiate. Ripropongo quindi la denuncia sulla orripilante  stazione centrale di Milano che chiude la tratta verso Sud dalle ore 20:00 e mi ritrovo ancora dentro un incubo. Sulle scomode sedie di ferro in compagnia di ubriaconi rumeni e tunisini poco raccomandabili passo la fredda notte.

Alcuni barboni si scambiano qualche pezzo di pane imboscandolo nelle valigie.  La Polfer anzichè gestire la situazione di baldoria insistente che stavano facendo i rumeni, passeggia ridacchiando per i corridoi e dopo qualche minuto sparisce per poi apparire al mattino verso le 4:30 e invitarci a lasciare il pavimento scelto come giaciglio. L' amico Davide torinese che si era appisolato nel mio stesso cantone mi racconta la sua incredibile storia e disavventura economica, che identifico come un figlio della crisi e lo specchio del paese.
Mi chiedo come sia possibile che una stazione importate come quella di Milano non possa dare un servizio decente ai viaggiatori come una sala d' aspetto decente. La situazione è ulteriormente peggiorata rispetto all' ultima volta. Alle 05:15 riparto per Rimini. Dal finestrino osservo le gemme verdi degli alberi. Bentornata primavera ? In Italia non si può dire in questi tempi di miseria.
Alcuni barboni della stazione centrale riforniti con bevande calde

2 commenti:

  1. Cazzz mi sembra la stazione lapa de Salvador

    http://fanclubyoutube.blogspot.com.br/

    RispondiElimina